Lili Taylor: 20 febbraio 1967

I nati il 20 febbraio sono particolarmente interessati alle impressioni, sia quelle che ricevono dall’esterno sia quelle che trasmettono agli altri. Data la loro natura sensibile e ricettiva, possiedono, solitamente, una memoria fotografica, grazie alla quale riescono, anche dopo diverso tempo, a riprodurre minuziosamente tutto ciò che hanno visto o sentito. I nati in questi giorno presentano un’incredibile voglia di vincere; se possibile però, farebbero bene a evitare di trionfare a scapito dei sentimenti di qualcun altro. I nati il 20 febbraio hanno i nervi fragili e ogni tanto rischiano di andare in tilt; inoltre, a volte, sono anche soggetti ad allergie cutanee, spesso reazioni psicosomatiche. I nati il ventesimo giorno del mese sono governati dal numero 2 (2+0=2). Tendono ad essere dolci, fantasiosi ma estremamente sensibili alle critiche o alla disattenzione altrui. Inoltre, a volte, si offendono facilmente e sono inclini all’irritabilità, perché spesso hanno una personalità emotiva e impressionabile. Molti dei nati in questo giorno possiedono poteri medianici.

Nati oggi anche Robert Altman, Kurt Cobain, Sidney Poitier, Peter Strauss, Cindy Crawford, Rihanna, Giovanni Storti, Giulio Scarpati, Riccardo Cocciante, Johnny Dorelli, Ciro Immobile, Sinisa Mihajlovic.

Mancano 314 giorni alla fine dell’anno. Il conto alla rovescia è gentilmente offerto da unallegropessimista.

Autore: Raffa

Appassionata di cinema e di tutte le cose belle della vita. Scrivo recensioni senza prendermi troppo sul serio, ma soprattutto cerco di trasmettere emozioni.

11 pensieri riguardo “Lili Taylor: 20 febbraio 1967”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...