La morte corre sul fiume (1955)

Con quasi trent’anni di carriera di attore alle spalle, Charles Laughton si mette dietro la macchina da presa per creare un film davvero unico. Abituato ai ruoli di personaggi cinici o machiavellici, Laughton mette tutta la sua esperienza in questa pellicola, dove un assassino psicopatico, travestito da pastore, rintraccia e perseguita due bambini piccoli per trovare il bottino di una rapina, nascosto dal loro defunto padre. Inizialmente ne sposa la madre per tenerli d’occhio meglio, ma quando questa scopre il suo gioco, si libera della donna e si getta all’inseguimento dei bambini che nel frattempo sono fuggiti lungo il fiume.

Continua a leggere “La morte corre sul fiume (1955)”