La gatta sul tetto che scotta (1958)

Grande classico della Hollywood che fu, e che non è più, tratto da un’opera di Tennessee Williams e interpretato da divi senza tempo come Liz Taylor, Paul Newman, e da uno straordinario caratterista come Burl Ives.  È un dramma familiare carico di intrighi e gelosie, che pulsa e si infittisce nel sottosuolo di una famiglia benestante e che emerge e si manifesta di fronte a un evento tragico che coinvolge il capofamiglia. Sono tanti i temi trattati, come certa ipocrisia nei rapporti familiari, l’avidità insita nella natura umana, le difficoltà della vita di coppia e la malattia. E c’è anche un vago accenno all’omosessualità, che nel dramma di Williams era molto più palese.

Continua a leggere “La gatta sul tetto che scotta (1958)”