Oscar insanguinato (1973)

Il film che ho scelto oggi per il venerdì vintage, in realtà non appartiene in senso proprio a questa categoria. E’ uscito infatti nel 1973, l’anno dopo Il padrino e solo 4 anni prima de La febbre del sabato sera. Cos’è dunque che lo caratterizza come vintage? Sicuramente la trama e la fattura, che riconducono ai più classici horror degli anni ’60, ma soprattutto gli interpreti, a cominciare da Vincent Price, protagonista assoluto a cui il film è letteralmente cucito addosso, come un raffinato abito di fine sartoria inglese. Accanto a lui Robert Morley, Harry Andrews, Robert Coote e Jack Hawkins, tutti grandi attori della vecchia generazione, e ultima, ma non meno importante, Diana Rigg, recentemente scomparsa, alla cui memoria questa recensione è affettuosamente dedicata.

Continua a leggere “Oscar insanguinato (1973)”