A quiet place (2018)

Chi mi segue da un po’, sa che non ho una particolare predilezione per l’horror, soprattutto se splatter. Quello che invece mi piace è l’horror psicologico, il film di atmosfera, in cui il mostro c’è, ma non si vede, se ne avverte solo la presenza inquietante. In questo film i mostri, che poi sono invasori alieni, sono estremamente spietati e inquietanti, anche se quasi non si vedono. La loro presenza è una minaccia costante per tutto il film e lo spettatore ne avverte il terrore negli occhi dei protagonisti.

Continua a leggere “A quiet place (2018)”