Ho visto cose…

Oggi qualche curiosità sul mondo del cinema, e sui suoi effetti nella società.
Chi l’ha visto, ricorda sicuramente Il favoloso mondo di Amelie, quando la protagonista ruba il nano da giardino del padre, facendolo poi fotografare da un’amica hostess in vari Paesi, così che l’uomo creda che sia partito per girare il mondo. In Francia, alla fine degli anni ’90, era nato un Fronte per la liberazione dei nani da giardino, che organizzava autentiche fughe in massa degli gnomi, trafugandoli dai giardini dei proprietari. Una delle più eclatanti operazioni del Fronte di liberazione fu messa in atto nel 2006, quando a Limoges vennero ritrovati numerosi nani sul bordo di una piscina e al loro proprietario fu inviata una cartolina con scritto: “Faceva caldo, avevamo bisogno di aria fresca.”

Continua a leggere “Ho visto cose…”