Sogno d’una notte di mezza estate (1999)

Una delle commedie più complesse, fantastiche e divertenti di Shakespeare, rivisitata da Michael Hoffman e ambientata in Toscana alla fine dell’Ottocento. Il regista, che aveva già mostrato il suo talento per la commedia con l’ironico Bolle di sapone e il romantico Un giorno, per caso, mette in scena un adattamento molto ben riuscito e fedele al testo originale, pur ambientandolo in Toscana, in una località fittizia di nome Atena, alla fine dell’800. Continua a leggere “Sogno d’una notte di mezza estate (1999)”