Aneddoti e curiosità del lunedì: Jack Nicholson

Il 22 aprile ha compiuto 85 anni e ormai si può considerare a tutti gli effetti una leggenda vivente del cinema. Un talento sconfinato per la recitazione e una personalità prorompente, spesso fin troppo esuberante, ne hanno fatto un personaggio da prima pagina, esagerato in ogni cosa che fa, nel bene e nel male. Una vita esagerata all’insegna di donne, feste e vizi di ogni tipo, sempre e comunque al limite.

Una delle notizie più scioccanti che lo riguardano appartiene alla sua sfera privata. Nel 1974, in seguito alle ricerche di un giornalista sulla sua famiglia, l’attore scoprì di essere in realtà figlio di quella che aveva sempre creduto fosse sua sorella, mentre quelli che lui considerava i suoi genitori erano in realtà i suoi nonni. La madre era rimasta incinta a 17 anni di un balordo che l’aveva abbandonata, e i genitori avevano deciso di sostituirsi a lei, crescendo il piccolo Jack come se fosse loro figlio. Tutta la storia venne alla luce in seguito all’inchiesta giornalistica, quando l’attore aveva ormai 37 anni.

Nicholson è amico d’infanzia di Danny DeVito: le famiglie dei due attori gestivano insieme un negozio di parrucchieri.

Nel film Easy rider del 1969 Nicholson è in scena solo per 17 esaltanti minuti, che gli bastano però per portare a casa la sua prima nomination all’Oscar come migliore attore non protagonista. Ne seguiranno altre 11, di cui 3 coronate dalla statuetta.

L’attore fa parte di quel ristrettissimo gruppo di interpreti, costituito da Daniel Day-Lewis e Walter Brennan, che hanno vinto per ben tre volte il premio Oscar. E’ stato premiato come miglior attore protagonista per Qualcuno volò sul nido del cuculo , nel 1975, e Qualcosa è cambiato nel 1997; come miglior attore non protagonista per Voglia di tenerezza nel 1983. Curiosamente, in tutti e tre i casi anche la sua partner femminile è stata premiata con l’Oscar, Louise Fletcher, Helen Hunt e Shirley MacLaine. Ha dedicato il suo Oscar per Qualcosa è cambiato all’attore J. T. Walsh, che aveva recitato con lui in Codice d’onore, ed era morto poco prima della premiazione.

È stato sposato solo una volta, dal 1962 al 1968 con l’attrice Sandra Knight, da cui ha avuto una figlia, Jennifer. Nel 1970 ha avuto un altro figlio, Caleb James, dalla sua relazione con l’attrice Susan Anspach e nel 1981 ha avuto Honey, nata dalla relazione con l’attrice danese Winnie Hollman. Dal 1973 al 1989 è stato legato all’attrice Anjelica Huston che lo lasciò solo quando scoprì che l’uomo stava per avere un figlio da un’altra donna, l’attrice Rebecca Broussard, dalla quale poi avrà Lorraine e Raymond. Nel 1994 anche la relazione con la Broussard finì, lasciando Nicholson da solo. Tuttavia l’attore ha dichiarato un paio d’anni fa di non voler morire da solo: “Mi piacerebbe un’ultima possibilità, un’ultima storia, ma non sono molto ottimista sul fatto che accada. Quello che non posso negare è il mio desiderio.”

Fu Bob Kane, il papà di Batman, a raccomandarlo personalmente a Tim Burton per il ruolo di Joker in Batman. L’attore guadagnò circa 60 milioni di dollari, infrangendo ogni record per l’interpretazione più pagata nel mondo del cinema.

Nel film The Departed – Il bene e il male la scena in cui Frank Costello si confronta con Billy Costigan fu improvvisata e fortemente inasprita proprio da Nicholson, che vedeva il suo collega più giovane (Leonardo DiCaprio) meno spaventato di quanto secondo lui necessario. L’inquietudine trasmessa dall’attore più giovane nella sequenza è quindi in larga parte reale, e lo stesso DiCaprio ha definito questo momento fra i due come uno dei momenti più memorabili della sua vita di attore.

FONTI: ecodelcinema.com – ilmemoriale.it – moviestruckers.it – cinematographe.it

Autore: Raffa

Appassionata di cinema e di tutte le cose belle della vita. Scrivo recensioni senza prendermi troppo sul serio, ma soprattutto cerco di trasmettere emozioni.

20 pensieri riguardo “Aneddoti e curiosità del lunedì: Jack Nicholson”

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

B A B I L O N I A

appunti disordinati

scatti di vita

Emozioni, fotografie, poesie, sensazioni e riflessioni per allargare gli orizzonti emotivi e vivere meglio.

La solitudine del Prof

E’ arrivato il momento di giocare i tempi supplementari …

CELLA VINARIA

sito amatoriale di gusto e retrogusto

Inbiancomoltonero

di paola pioletti

M.A

Interviews, reviews, marketing for writers and artists across the globe

vengodalmare

« Io sono un trasmettitore, irradio. Le mie opere sono le mie antenne » (Joseph Beuys)

Premier Tech Studios

You press Digital, We Do The Rest

ℓα ροєѕια ροяτα ℓοиταиο - ροєτяγ gοєѕ Ꮠαя αωαγ 🇮🇹

ตαɾcօ ѵαssҽllí's ճlօց բɾօต 2⃣0⃣0⃣6⃣ – թօաҽɾҽժ ճվ sαճíղα , lմժօѵícα cαɾαตís , αlҽxís ցհíժօղí , αղղα ցմαɾɾαíα, lαմɾα բօɾցíα, cαɾlօ ցօɾí, ցíմsվ ճɾҽscíαղíղí♥ Sedicesimo anno ♥    

Buds of Wisdom

READING-WRITING-SPEAKING-LISTENING @ONE PLACE

30 anni di ALIENS

Viaggi nel mondo degli alieni FOX

Yelling Rosa

Words, Sounds and Pictures

The best for me

That I like

Walter Esposito

Fotografia d'arte

approccio alternativo

Attualità e curiosità con spontaneità

Vita da Panda

Deliri di un povero Panda

Sciorteils

Mi garba scrivere racconti brevi. Dove meglio di qui, che non rompo i coglioni a nessuno?

www.credevodiaveretempo.com

''E' dai piccoli dettagli, che giungiamo alle conclusioni'' direbbe S. Holmes.

STORIE SELVATICHE

STORIE PIU' O MENO FANTASTICHE DI VITA NEI BOSCHI

STILEMINIMO

FACCIO PASSI

mammacamilla.blog

TUTTO CIÒ CHE RUOTA INTORNO AD UNA ❤ MAMMA

Maristella Nitti

psicologa psicoterapeuta

Il fruscio delle pagine

«Leggere è un cibo per la mente e tutto ciò che ha che fare con il cibo deve per forza essere buono» (Snoopy)

Iannozzi Giuseppe - scrittore e giornalista

Iannozzi Giuseppe aka King Lear -scrittore, giornalista, critico letterario - blog ufficiale

Eliane Mariz

Li - teratura

alessandro sini

opinioni inutili

Poemas del Alfalfa

escritos en el corazon

Ely cambio di prospettiva

Trova la soluzione cambiando prospettiva

Paolo Perlini

Incastro le parole

TrailerCode

Cinema Corti ed altro per voi

Moonraylight

Enjoy the silence.

Ilmondodelleparole

Una parola è un respiro

elena gozzer

Il mondo nel quale siamo nati è brutale e crudele, e al tempo stesso di una divina bellezza. Dipende dal nostro temperamento credere che cosa prevalga: il significato, o l'assenza di significato. (Carl Gustav Jung)

PrestaBlogs Updates.

The Home OfPresent And Future Music Stars

Olivia2010kroth's Blog

Viva la Revolución Bolivariana

The Khair Media

A Lifestyle Blog In Nigeria | This is where I share my thoughts in a unique way | Read and explore the beautiful world of Khair

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: