Titoli fantasiosi

Questo articolo nasce da un momento di follia condivisa. Quella che segue è una lista di film porno realmente esistenti che fanno il verso, nel titolo, a film famosi.

Chi ritiene che la cosa posso essere offensiva non prosegua nella lettura.
Chi invece ha voglia di sorridere e vedere fino a che punto la fantasia umana sia in grado di arrivare (e devo dire che non ci sono quasi limiti) prosegua pure nella lettura.

00 tette la spia che mi chiavava

20000 seghe sotto i mari

4 matrimoni e un foro anale

7 buchi per 7 fratelli

A qualcuno piace lungo

A volte ritrombano

Altrimenti c’arrapiamo

Alì Babà e i 40 guardoni

Angeli col pistolino

Ani di piombo

Arsenio Scopen

Banana meccanica

Ben Dhur

Biancaneve e i sette nani

Chiavate stellari

Culi nella tormenta

Di uccelli ne trovo

Die hard – 69 minuti per venire

Eiaculazione da Tiffany

I tre giorni del condom

Incontri ravvicinati di ogni tipo

L’età dell’indecenza

Un trans chiamato desiderio

Vaselina connection

Per chi fosse interessato, vi informo che sul blog dell’Allegropessimista troverete la trama dettagliata e la recensione di uno di questi film. Ci auguriamo di riuscire a divertirvi senza offendere la sensibilità di nessuno.

Autore: Raffa

Appassionata di cinema e di tutte le cose belle della vita. Scrivo recensioni senza prendermi troppo sul serio, ma soprattutto cerco di trasmettere emozioni.

31 pensieri riguardo “Titoli fantasiosi”

  1. “Biancaneve e i sette nani” non si sono sbattuti nemmeno a cambiare il titolo? 🤣
    (mi pareva che fosse “Biancaneva sotto i nani”… ma è per sentito dire!)

    Piace a 1 persona

  2. I titoli sono spassosi, qualcuno davvero geniale; ma le trame dei film porno di solito sono molto noiose, visto che succede solo una cosa, sempre la stessa.
    L’unica volta che ho riso veramente di cuore – grazie alla bravura degli attori – guardando un film cochon è stato per l’ultimo episodio, intitolato “La visita”, di Spogliamoci così, senza pudor…, diretto nel ’76 da Sergio Martino. Alla sceneggiatura collabora Raimondo Vianello, il cui tocco si nota nelle venature macabre dell’episodio. I protagonisti sono tutti bravissimi: Ursula Andress, Gianrico Tedeschi, Daniele Vargas e su tutti uno strepitoso Johnny Dorelli.
    Certo, non è un film porno.
    Difficile che i porno facciano ridere…

    Piace a 2 people

    1. Sì, infatti sono più i film boccacceschi ad essere abbastanza comici. Il film porno può far ridere se ne condensi la trama come ha fatto l’Allegro, ironizzandoci su.

      "Mi piace"

      1. Proprio così: più interessanti a raccontarli che a vederli.

        Le parodie comiche e umoristiche a sfondo sessuale ci sono da sempre anche in ambito musicale. Per apprezzarle bisogna ovviamente conoscere anche i brani originali.
        Limitandoci ai titoli, il più sbeffeggiato ça va sans dire è Wagner, dalla Cavaccata delle vacchirie all’Olandese *** (non vola ma eiacula), dai Maestri defloratori di Norimberga all’Anello del belino lungo, dal Prepuzio degli dèi al Divieto di scopare. Ma, insomma, il livello rimane molto basso.

        Piace a 3 people

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...