Romy Schneider: 23 settembre 1938

Un tema ricorrente nella vita dei nati il 23 settembre è quello di aprirsi una breccia in mezzo alle restrizioni. Individui espansivi, essi potranno essere liberi di sviluppare e mostrare la loro vera personalità solo quando avranno combattuto e superato le difficoltà fisiche o formali. Questa lotta è di solito molto intensa, e in effetti prosegue anche dopo che la breccia si è creata: la vita è infatti per loro una serie di ripetute sfide da affrontare e vincere ogni volta: in questo senso i nati il 23 settembre possono essere definiti dei guerrieri. I nati il ventitreesimo giorno del mese sono governati dal numero 5 (2+3=5) che rappresenta rapidità di pensiero, comunicazione e cambiamento. Come molte persone governate dal numero 5, anch’essi tendono a reagire mentalmente in modo eccessivo e a cambiare idea e ambiente con molta facilità. Sono molto creativi in tutto quello che fanno.

Nati oggi anche: Mickey Rooney, Walter Pidgeon, Ray Charles, John Coltrane, Eleonora Rossi Drago, Paolo Rossi (calciatore), Jason Alexander, Bruce Springsteen, Julio Iglesias, Alberto Asor Rosa, Gino Paoli, Iosefa Idem.

Mancano 99 giorni alla fine dell’anno. Il conto alla rovescia è gentilmente offerto da unallegropessimista, il modo migliore di iniziare la giornata con un sorriso.

Autore: Raffa

Appassionata di cinema e di tutte le cose belle della vita. Scrivo recensioni senza prendermi troppo sul serio, ma soprattutto cerco di trasmettere emozioni.

18 pensieri riguardo “Romy Schneider: 23 settembre 1938”

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...