Robert Englund: 6 giugno 1947

I nati il 6 giugno hanno una visione del mondo che è parte integrante di loro stessi; che tale visione si manifesti nel lavoro, nella famiglia o nel campo di studio, influenzerà comunque ogni aspetto della loro vita. La massima priorità, per loro, è proseguire nei progetti a lungo termine, e per questo essi potrebbero restar soli o dimostrarsi incapaci di condividere la vita con chi sta loro vicino. I nati in questo giorno sono animati da un grande fervore rivoluzionario, un desiderio di trasformare le strutture sociali esistenti rendendole, ai loro occhi, migliori. Al di sopra di tutto, libertà è la parola d’ordine di questo giorno. I nati nel sesto giorno del mese sono governati dal numero 6 e per questo attraggono magneticamente amore e ammirazione; i nati il 6 giugno in particolare amano agire a contatto con gli altri in un contesto sociale.

Nati oggi anche: Aleksandr Puskin, Diego Velázquez, Thomas Mann, Paolo Stoppa, Paul Giamatti, Bjorn Borg, Liana Orfei.

Mancano 208 giorni alla fine dell’anno. Il conto alla rovescia è gentilmente offerto da unallegropessimista, il modo migliore di iniziare la giornata con un sorriso.

Autore: Raffa

Appassionata di cinema e di tutte le cose belle della vita. Scrivo recensioni senza prendermi troppo sul serio, ma soprattutto cerco di trasmettere emozioni.

14 pensieri riguardo “Robert Englund: 6 giugno 1947”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...