Domani è un altro giorno

Questa frase mi è sempre piaciuta e in qualche modo ne ho fatto il mio motto, perché penso che per quanto le cose possano andare male, finché c’è un domani, esiste sempre la speranza che possano migliorare. Farneticazioni da ottimisti. Oggi, però, intendo usare questa frase in un altro senso.

Ieri è stata la giornata internazionale contro la violenza sulle donne, ognuno ne ha parlato a modo suo: frasi, citazioni, foto e filmati toccanti, racconti, poesie. C’è anche chi ha pensato di celebrare la giornata sul suo blog mettendo in bella mostra donne seminude, seni, sederi e quant’altro possa giovare alla causa, identificandoci ancora una volta, se ce ne fosse bisogno, con dei bei pezzi di carne, ad uso e consumo dei maschietti. Evidentemente non si è reso conto che anche questa è una forma di violenza. Ma non è di questo che voglio parlare.

Quello che mi preme dire è che ieri abbiamo visto e sentito tante belle frasi, davvero tanta roba, come si dice adesso. Allora, per favore, non facciamo che oggi sia un altro giorno. Dopo aver colorato le panchine di rosso, riempito i marciapiedi di scarpe e ostentato il nastrino rosso all’occhiello, oggi non dimentichiamoci che la violenza è sempre lì, che ci sono donne ancora prigioniere in casa, ancora vittime, e forse di quel nastrino rosso non sanno che farsene.

È lodevole l’iniziativa di coinvolgere l’opinione pubblica attraverso la celebrazione di una Giornata internazionale, per informare anche chi vive sulla Luna, degli orrori che accadono quotidianamente. È apprezzabile soprattutto che ci abbiano risparmiato la vendita dell’azalea o delle arance rosse contro la violenza sulle donne. È bello che almeno in questo giorno anche gli uomini si siano schierati dalla nostra parte e, per una volta, ci abbiano difeso, a parte i due mariti che, proprio ieri, hanno ucciso le mogli. Belle, come sempre, le parole dei politici, discorsi pieni di sentimento, scritti da qualche abile professionista della comunicazione, talmente bravo da farli sembrare sinceri. E magari guadagnare qualche voto in più dall’elettorato femminile. Davvero tutto molto bello.

Ma domani è un altro giorno. Oppure no, dipende da noi.

Autore: Raffa

Appassionata di cinema e di tutte le cose belle della vita. Scrivo recensioni senza prendermi troppo sul serio, ma soprattutto cerco di trasmettere emozioni.

49 pensieri riguardo “Domani è un altro giorno”

  1. Purtroppo sentendo gli ultimissimi casi di cronaca che vengono citati nell’articolo oggi è davvero, purtroppo, un altro giorno… La violenza non ha un giorno per essere condannata ma come dici tutto dipende da ognuno di noi. Giorno dopo giorno.

    Piace a 1 persona

      1. Ne sono sicura, se no non sarebbero andati avanti tanti anni se non fossero bravi. Ora ti lascio alle tue letture. Più tardi passo a salutarti.

        "Mi piace"

    1. Ci sono purtroppo situazioni inimmaginabili, da cui non basta il numero rosa per uscire. E poi c’è una cultura diffusissima, soprattutto tra i giovani, del non rispetto, del possesso, del diritto di prendere senza chiedere. Mi chiedo quando tutto questo sia cominciato.
      Un conto è il maschilismo nella società e nel mondo del lavoro, quello esiste da sempre, e pian piano lo si sta combattendo. Ma la violenza, una volta, non era così diffusa, se non in tempo di guerra. E’ molto triste.

      Piace a 1 persona

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

CELLA VINARIA

sito amatoriale di gusto e retrogusto

EMOZIONI A MATITA

di paola pioletti

M.A

Interviews, reviews, marketing for writers and artists across the globe

vengodalmare

« Io sono un trasmettitore, irradio. Le mie opere sono le mie antenne » (Joseph Beuys)

Premier Tech Studios

You press Digital, We Do The Rest

ℓα ροєѕια ροяτα ℓοиταиο - ροєτяγ gοєѕ Ꮠαя αωαγ 🇮🇹

ตαɾcօ ѵαssҽllí's ճlօց բɾօต 2⃣0⃣0⃣6⃣ – թօաҽɾҽժ ճվ sαճíղα , lմժօѵícα cαɾαตís , αlҽxís ցհíժօղí , αղղα ցմαɾɾαíα, lαմɾα բօɾցíα, cαɾlօ ցօɾí, ցíմsվ ճɾҽscíαղíղí♥ Sedicesimo anno ♥    

Buds of Wisdom

READING-WRITING-SPEAKING-LISTENING @ONE PLACE

30 anni di ALIENS

Viaggi nel mondo degli alieni FOX

Yelling Rosa

Words, Sounds and Pictures

The best for me

That I like

Walter Esposito

Fotografia d'arte

approccio alternativo

Attualità e curiosità con spontaneità

Vita da Panda

Deliri di un povero Panda

Sciorteils

Mi garba scrivere racconti brevi. Dove meglio di qui, che non rompo i coglioni a nessuno?

www.credevodiaveretempo.com

''E' dai piccoli dettagli, che giungiamo alle conclusioni'' direbbe S. Holmes.

STORIE SELVATICHE

STORIE PIU' O MENO FANTASTICHE DI VITA NEI BOSCHI

STILEMINIMO

FACCIO PASSI

mammacamilla.blog

TUTTO CIÒ CHE RUOTA INTORNO AD UNA ❤ MAMMA

Maristella Nitti

psicologa psicoterapeuta

Il fruscio delle pagine

«Leggere è un cibo per la mente e tutto ciò che ha che fare con il cibo deve per forza essere buono» (Snoopy)

Iannozzi Giuseppe - scrittore e giornalista

Iannozzi Giuseppe aka King Lear -scrittore, giornalista, critico letterario - blog ufficiale

Eliane Mariz

Li - teratura

alessandro sini

opinioni inutili

Poemas del Alfalfa

escritos en el corazon

Ely cambio di prospettiva

Trova la soluzione cambiando prospettiva

Paolo Perlini

Incastro le parole

TrailerCode

Cinema Corti ed altro per voi

Moonraylight

Enjoy the silence.

Ilmondodelleparole

Una parola è un respiro

elena gozzer

Il mondo nel quale siamo nati è brutale e crudele, e al tempo stesso di una divina bellezza. Dipende dal nostro temperamento credere che cosa prevalga: il significato, o l'assenza di significato. (Carl Gustav Jung)

PrestaBlogs Updates.

The Home OfPresent And Future Music Stars

Olivia2010kroth's Blog

Viva la Revolución Bolivariana

The Khair Media

A Lifestyle Blog In Nigeria | This is where I share my thoughts in a unique way | Read and explore the beautiful world of Khair

Bestprinterhelp

Drivers & Downloads

JaZzArt en València

Faith saved us from the savages that we were, losing faith makes us savages again

PENSER TIMES

Just another WordPress site

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: