Programmazione estiva

Questa è l’ultima settimana con i consueti appuntamenti, dalla prossima il blog va in vacanza e credo che un po’ di riposo farebbe bene a tutti, soprattutto un po’ di relax. Rubo lo slogan famosissimo di Manfredi: lui diceva “Il caffè è un piacere, se non è buono, che piacere è?”, io molto umilmente dico che il blog dovrebbe essere divertimento e piacere, ma se ci si arrabbia e si litiga che piacere è?

Detto questo, senza voler fare polemiche perché è troppo caldo, ci tengo a dire che continuerete a trovare il post quotidiano del mattino, quello dei “Nati oggi” per intenderci, l’indovinello del sabato e la recensione della domenica, ancora per tutto luglio e agosto. Io approfitterò del mare, che ho a 10 minuti da casa (anche se purtroppo non è quello della foto), per fare un po’ di sole e di nuotate, ma continuerò a seguirvi comunque, dall’ora di pranzo in poi, perché vado in spiaggia prestissimo e torno a casa per mangiare.

Inoltre approfitterò della pausa estiva per lanciare un nuovo blog, dal titolo originalissimo e criptico di Solorecensioni, in cui cercherò di raccogliere tutte le mie recensioni, a cominciare da quelle più vecchie, rieditandole con nuove foto e anche con qualche aggiunta, visto che in questi quasi due anni credo e spero di aver imparato qualcosa. E poi tutto si può migliorare.
Naturalmente per chi mi segue dall’inizio non ci sarà nulla di nuovo sull’altro blog, chi invece mi segue da poco, potrà leggere qualche recensione che magari gli è sfuggita. Su Nonsolocinema invece tutto continuerà come prima.
Cercherò anche di pensare a qualche nuovo gioco da proporre in autunno, perciò se avete idee o proposte, scrivetemi.

Auguro a tutti buone vacanze e soprattutto tanta serenità.

Autore: Raffa

Appassionata di cinema e di tutte le cose belle della vita. Scrivo recensioni senza prendermi troppo sul serio, ma soprattutto cerco di trasmettere emozioni.

46 pensieri riguardo “Programmazione estiva”

      1. In questo ti posso capire, anche se per me le ferie sono sempre una manna dal cielo e momento di gioia, pur se dovessi restare una settimana chiusa in casa(come accadde a marzo dell’anno scorso).
        Forse perché averne è sempre stato estremamente difficile da una decina d’anni a questa parte. Ci vuol tutta per l’accordo di una settimana.
        Due settimane è pura fantascienza.
        Ho cercato più volte di cambiare settore lavorativo (nel mio, o hai la fortuna di essere in una multinazionale dove fanno programmazione anche per i piani ferie, o ti attacchi al tram – come si dice da queste parti) ma senza successo…alla fine ho mollato.

        Piace a 1 persona

      2. Purtroppo succede. Anche io ho amici che si lamentano perché possono prendere le ferie sempre in un dato periodo, che non è quello che vorrebbero. Non hanno possibilità di scelta, né sul quando né sulla durata. Prendere o lasciare.

        Piace a 1 persona

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...