Mary-Louise Parker – 2 agosto 1964

“Nel momento in cui cominci a preoccuparti di quello che gli altri pensano di te, smetti di essere te stesso”

Autore: Raffa

Appassionata di cinema e di tutte le cose belle della vita. Scrivo recensioni senza prendermi troppo sul serio, ma soprattutto cerco di trasmettere emozioni.

65 pensieri riguardo “Mary-Louise Parker – 2 agosto 1964”

  1. Purtroppo viviamo in una epoca strana. Molti non vogliono essere giudicati ma giudicano, altri non fanno altro che giudicare. ABORRO entrambe. Ma non mi interessa nemmeno il contrario, posso farmi una opinione sul prodotto ma non sulla persona, tranne nel caso la conosca bene. Ma anche in quel caso ABORRO il termine giudicare, poiché non sono né giudice né giuria.
    Buona giornata (non tanto, si cuoce…)

    Piace a 1 persona

      1. Dicevo, essendo una persona logica ho sempre sentito logico farmi una opinione dell’azione, del momento, del comportamento, poiché occorre contestualizzare. Come posso farmi una opinione di X se non vivo la vita di X? Posso arrivare a conoscere benissimo qualcuno, ma non lo conoscerò mai veramente e non potrò mai permettermi di ‘giudicare’ poiché non vivo la vita attraverso lui. Non vivo la sua visione della sua vita. Se scrivi un libro posso farmi una opinione sul libro, non su di te. 🧐

        Piace a 1 persona

      1. No, al bene sapersi , ho detto che di te penso benissimo, ma non lo vedo, vero che in questi giorni ne sto combinando, anche al delirio mi sono dimenticato di chiudere e sono dovuto tornare indietro…………..

        "Mi piace"

      2. Non è l’alba, è tutto quello che fai dopo l’alba… Un conto è alzarsi all’alba e godersela, un conto è svegliarsi per lavorare. Poi dicono che ci si dimentica solo delle cose che non sono importanti per noi (Alzehimer a parte).

        "Mi piace"

      3. Sul blog siamo solo quello che scriviamo, è lì che mettiamo noi stessi, l’anima e i pensieri, sia che si tratti di battute che di filosofia. Molti pezzi si leggono per abitudine, perché ti capitano davanti mentre scorri il reader, molti a volte si leggono anche di fretta, senza troppa attenzione. Alcuni faresti anche a meno, qualche volta, ma li leggi per cortesia. Quelli che ci interessano davvero si vanno a cercare, non si leggono per abitudine, ma per scelta. Perchè ci interessa leggere quello che una persona ha scritto, e magari cercare di capirla un po’ meglio. Nessuno, credo, vuole essere un’abitudine, ma tutti avremmo piacere di essere una scelta.

        "Mi piace"

      4. O siamo rintronati tutti e due, o prendermi per il culo deve essere molto divertente. In spam non ci sei, non ho altri messaggi tuoi da nessuna parte. Se vuoi parlare, potresti rispondere a qualcuno dei miei, per esempio.

        "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...