Matt Dillon: 18 febbraio 1964

I magnetici individui nati il 18 febbraio animano e ravvivano il mondo intorno a sé con le loro idee ed energie. Sono molto lungimiranti e hanno ambizioni ben definite. Sono spesso persone molto sicure di sé, individui estremamente autonomi, che hanno davvero bisogno di dedicare molto tempo a sé stessi, ma che non sono capaci di sottrarsi ad una richiesta di aiuto. I nati il diciottesimo giorno del mese sono governati dal numero 9 (1+8=9) . Il numero 9 è molto potente e possiede un forte ascendente su tutti gli altri numeri; analogamente i nati il 18 febbraio sono in grado di esercitare una forte influenza sulle persone intorno a sé. Talvolta i nati in questo giorno soffrono di una certa instabilità e un carattere impaziente e impulsivo, che non ama arrivare a fare compromessi con nessuno. Per questo possono avere la tendenza ad isolarsi, anche in amore. Sono tra le persone che meglio tollerano la solitudine, quando addirittura non la cercano.

Nati oggi anche Michelangelo Buonarroti, Milos Forman, Jack Palance, George Kennedy, Fabrizio De Andrè, Enzo Ferrari, Cybill Shepherd, John Travolta, Roberto Baggio, Eleonora Brigliadori, Greta Scacchi

Mancano 316 giorni alla fine dell’anno. Il conto alla rovescia è gentilmente offerto da unallegropessimista.

Autore: Raffa

Appassionata di cinema e di tutte le cose belle della vita. Scrivo recensioni senza prendermi troppo sul serio, ma soprattutto cerco di trasmettere emozioni.

21 pensieri riguardo “Matt Dillon: 18 febbraio 1964”

  1. Buongiorno! Matt Dillon mi piace😉
    “soffrono di una certa instabilità e un carattere impaziente e impulsivo, che non ama arrivare a fare compromessi con nessuno. Per questo possono avere la tendenza ad isolarsi, anche in amore” e si, sono magnetici …pure troppo.
    Oggi è anche il compleanno di una persona che ben si riflette in questa descrizione, con cui ho condiviso molti anni della mia vita e che è in gran parte all’origine di ciò che sono divenuta, nel bene e nel male.
    Fonte di grandi gioie e profondo dolore.
    Una tempesta che mi ha segnata e cambiata profondamente. Una persona che mio malgrado non è possibile dimenticare, pertanto sto ancora imparando a convivere col suo ingombrante ricordo

    Piace a 1 persona

      1. Figurati 😊😊ci mancherebbe!! Mi piace molto questo nuovo approccio, anzi 😃
        Aspettavo questo giorno con curiosità 😉 e adesso aspetto il mio😜😜
        Il mese sarà parecchio più avanti nell’anno, il giorno invece è tra i primi di inizio mensile🙂

        Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...