Progetta un sito come questo con WordPress.com
Crea il tuo sito

Anatomia di un successo

The Help è riuscito ad incassare quasi 217 milioni di dollari in tutto il mondo, partendo da un budget iniziale di 25 milioni. Tra la cascata di premi portati a casa, spiccano il Golden Globe, l’Oscar e il premio Bafta come migliore attrice non protagonista a Octavia Spencer, ma ha ottenuto anche le nomination come Miglior film, e Viola Davis e Jessica Chastain furono candidate ai Golden Globe e agli Oscar come migliori attrici.

Inizialmente, per il ruolo di Celia, al posto di Jessica Chastain, il regista e la produzione avevano scelto la cantante Katy Perry, che però dovette abbandonare per dedicarsi alla promozione di un disco. La parte andò, quindi, alla Chastain, alla quale fu chiesto di aumentare il proprio peso. L’attrice ha raccontato che, essendo vegana, cominciò a mangiare gelato di soia sciolto nel forno a microonde per prendere peso velocemente.

Il film è ambientato nella Jackson degli anni Sessanta, ma gran parte delle riprese si sono svolte a Greenwood, nel Mississippi, cittadina che si è mostrata molto più fedele alla Jackson di quel periodo. Alcune scene però sono state girate anche nella Jackson odierna e a Greenville.

Il soggetto del film è tratto dal romanzo The Help del 2009, di Kathryn Stockett, amica d’infanzia del regista, l’attore e sceneggiatore Tate Taylor, nato nel 1969 a Jackson nel Mississippi. È la sua opera prima. Anche il libro è un’opera prima che ha venduto negli USA circa 10.000.000 di copie. Il romanzo di Katrin Stockett fu rifiutato ben 60 volte prima che un editore accettasse finalmente di pubblicarlo.

“Skeeter”, il soprannome della protagonista bianca, è usato per “zanzara” o “moscerino” nella parlata familiare nord americana. Il termine propriamente inglese è invece “mosquito”, dallo spagnolo.

Le leggi segregazioniste del Mississippi sono state dichiarate anticostituzionali ed abrogate solo nel 1964.

Nel film viene citato, lasciandolo sullo sfondo, l’omicidio di Medgar Evers: un attivista e politico di colore che ha lottato contro la segregazione nelle università ed è grazie alla sua battaglia legale che il Mississippi ha aperto l’iscrizione a giurisprudenza ai neri. Venne ucciso a Jackson ed è sepolto ad Arlington. Il suo assassino fu condannato solo nel 1994. Inizialmente era stato assolto da giurie composte da soli bianchi, scatenando tumulti.

Black Lives Matter ha puntato le sue attenzioni contro Netflix a causa di questo film, che pare fosse il più visto nel catalogo, sottolineando come ancora una volta “il bianco salvatore aiuti il nero”. È la questione del white saviour, vale a dire l’escamotage di usare un personaggio bianco buono che aiuta uno di colore a uscire da una condizione di svantaggio, se non di morte annunciata. Il prototipo è l’avvocato Atticus Finch de Il buio oltre la siepe.

«Rimuovetelo subito! Ci sono film migliori e più profondi sulla questione nera di un gruppo di cameriere di colore aiutate da una ragazza in cerca di fama». Questa la richiesta perentoria del movimento revisionista. Netflix ha risposto con una sezione di titoli sulla black experience con bollino di qualità. E anche Amazon si sta attivando.

Nel film recita anche Cecily Tyson, attrice scomparsa di recente, famosa oltre che per le sue tante interpretazioni, da Pomodori verdi fritti alla fermata del treno a Le regole del delitto perfetto, per essere l’unica afroamericana ad aver ricevuto un Oscar alla carriera.

Particolarmente toccante il messaggio di Viola Davis, con cui aveva recitato in The Help e Le regole del delitto perfetto: “Il mio cuore è distrutto. Ti ho amata così tanto, eri tutto per me. Mi hai fatto sentire amata e valorizzata in un mondo dove c’è ancora un mantello di invisibilità per noi ragazze di colore. Mi hai dato il permesso di sognare, perché era solo nei miei sogni che potevo vedere le mie potenzialità. Non ero pronta a vederti diventare il mio angelo. Ma capisco anche che resterai in vita fino a quando lo saranno le persone che portano con sé il tuo ricordo. Sarai immortale. Grazie per avermi cambiato la vita. Grazie per i nostri lunghi discorsi. Grazie per avermi amata”.

FONTI: cinema/fanpage – inews24 – iodonna – paramountnetwork

Pubblicità

Autore: Raffa

Appassionata di cinema e di tutte le cose belle della vita. Scrivo recensioni senza prendermi troppo sul serio, ma soprattutto cerco di trasmettere emozioni.

16 pensieri riguardo “Anatomia di un successo”

    1. Questo è sicuramente un gran bel film, ma io resto affezionata a L’attimo fuggente, se proprio devo dirne uno. Per un’appassionata di cinema come me è difficile fare classifiche… 🙂

      "Mi piace"

      1. Beh sì, l’attimo fuggente è indiscutibilmente un bel film che affronta tematiche sempre attuali e coinvolge tantissimo a livello di emozioni e sentimenti…..
        Riesci a dire qual è secondo te il migliore nel genere thriller?😅

        "Mi piace"

Rispondi a Nonna Pitilla Cancella risposta

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Il Teatro dell'Anima

Un balbettio che pian piano diventa linguaggio

Frugal Average Bicyclist

The goal here is to help you keep cycling on a budget.

ChronosFeR2

Fotografia, Literatura, Música, Cultura.

I TESSA

simple pages of relief - to ink on the thought - that much - troubles the mind

Il Cammino per Agarthi

Hollow Earth Society

kasabake

«Part of the crew, part of the ship!»

Aureliano Tempera

Un po' al di qua e un po' al di là del limite

Postcardsfromhobbsend

Film reviews as you know them only much....much worse

Life target

exploring the right target of life

INDEPENDENT SANA

Positivity and motivation.

Coisas da SIL

Escrevo o que percebo e sinto ao meu redor./ write what I perceive and feel around me.

Mwendia's Blog

Living is balancing good and bad.

Kiran ✨

Reading And Writing is the best Investment of Time ✨ ( Motivational Thoughts) "LIFE IS A JOURNEY"

CarloTomeo Teatro e Teatro

Comunicati stampa e Recensioni Teatrali

Diario di bordo

Poi riflettei che ogni cosa, a ognuno, accade precisamente, precisamente ora. Secoli e secoli, e solo nel presente accadono i fatti; innumerevoli uomini nell’aria, sulla terra e sul mare, e tutto ciò che realmente accade, accade a me.

The Risell Chronicle

Poems by Dany D Risell

docufriul | antropologo | Stefano Morandini | Friuli Venezia Giulia | Borders

per afferrare il carattere ingannevole della regione

Pmespeak's Blog

Remember! Once warmth was without fire.

MY-Alborada

Poesía, viajes y fotografías. Poetry, travel and photographs

CRECER CON UNO MISMO

Tu sitio web favorito para temas financieros y de desarrollo personal. ¿Te lo vas a perder?

Poesia&Cultura

Nosce te Ipsum (Socrate)

Irene T. Lachesi

Tessitrice di Parole e Magie

ilcoraggioperforza

La mia vita con la sclerosi multipla; una voce che parla scrivendo; punti di vista dall'alto di una sedia a rotelle 😉💪♿💞

The Sage Page

Philosophy for today

Linistea mea

Atunci cand simti ca nu mai poti,nu renunta!Ia-ti un moment de liniste si apoi vei prinde puterea sa mergi mai departe.

antonio75

Si va avanti per resistere contro tutti e tutto

alexandr110875

Снисходительны друг к другу, что означает счастливы. Хранить мир, из которого любовь не уходит, на земле можно только так. святой.сайт

Narsulante

"Tutto è uno e accade ora"

Non sono ipocondriaco

Ma se il dottore non mi vede si preoccupa (by Kikkakonekka)

° BLOG ° Gabriele Romano

The flight of tomorrow

B A B I L O N I A

appunti disordinati

scatti di vita

Emozioni, fotografie, poesie, sensazioni e riflessioni per allargare gli orizzonti emotivi e vivere meglio.

La solitudine del Prof

E’ arrivato il momento di giocare i tempi supplementari …

CELLA VINARIA

sito amatoriale di gusto e retrogusto

M.A aka Hellion's BookNook

Interviews, reviews, marketing for writers and artists across the globe

vengodalmare

« Io sono un trasmettitore, irradio. Le mie opere sono le mie antenne » (Joseph Beuys)

Premier Tech Studios

You press Digital, We Do The Rest

ℓα ροєѕια ροяτα ℓοиταиο - ροєτяγ gοєѕ Ꮠαя αωαγ 🇮🇹

ตαɾcօ ѵαssҽllí's ճlօց բɾօต 2⃣0⃣0⃣6⃣ – թօաҽɾҽժ ճվ sαճíղα  ♥ Diciassettesimo anno ♥    

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: