Progetta un sito come questo con WordPress.com
Crea il tuo sito

Cronaca di un flop annunciato

Sebbene negli anni Grosso guaio a Chinatown sia diventato un vero cult, all’uscita nei cinema fu un vero insuccesso, per tutta una serie di motivi, ma soprattutto per errori nel lancio del film. John Carpenter e Kurt Russell hanno ricordato che le reazioni alle proiezioni di prova era state così straordinariamente positive che entrambi si aspettavamo un grande successo. Purtroppo la produzione investì poco nella promozione del film che ha finito così per uscire in sordina, anche perché si è trovato nel bel mezzo della campagna pubblicitaria per Aliens – Scontro finale, uscito nelle sale sedici giorni dopo.

Kurt Russell ha confessato che aveva timore di accettare il ruolo di protagonista perché aveva interpretato una serie di pellicole che non erano andate troppo bene al botteghino. Quando ha chiesto a John Carpenter a questo proposito, il regista ha risposto che non gli importava e che gli interessava solo poter lavorare con lui.

Anche se Kurt Russell era l’unica scelta di John Carpenter per il ruolo principale, la produzione aveva suggerito Jack Nicholson o Clint Eastwood. Fu considerato anche Jeff Bridges, che aveva lavorato con Carpenter in Starman. Solo dopo che gli altri attori non si sono mostrati disponibili, Carpenter ha potuto ingaggiare Russell. La 20th Century Fox non voleva Kurt Russell nel cast perché lo considerava un attore in declino. Da parte sua, Kurt Russell ha rifiutato il ruolo di Connor MacLeod in Highlander – L’ultimo immortale per apparire in questo film.

Jackie Chan era stato la prima scelta di John Carpenter per il ruolo di Wang Chi, ma il produttore Lawrence Gordon era contrario perché l’inglese di Chan non era abbastanza buono.

Lo scenografo John J. Lloyd ha disegnato gli elaborati set sotterranei e ricreato Chinatown con edifici a tre piani, strade, lampioni, fognature e così via. Ciò è stato necessario per la messa in scena di effetti speciali complessi e sequenze di combattimento di kung fu che sarebbero state molto difficili da realizzare sul posto. Ciò ha costretto il regista a girare il film in 15 settimane, con un budget di 25 milioni di dollari. Alla fine il film ha incassato poco più di 11 milioni di dollari in patria.

Kurt Russell soffriva di una brutta influenza durante la scena che segue quella nel bordello, perciò il sudore sul corpo dell’attore è reale, causato dalla febbre.

Le spose di Lo Pan dovevano avere gli occhi verdi, ma sia Kim Cattrall che Suzee Pai avevano occhi marroni. Entrambe hanno indossato lenti a contatto verdi per il film ed è molto evidente nella versione ad alta definizione del film.

Nella scena del matrimonio in cui Lo Pan punge la ragazza con un grosso ago, James Hong ha realmente puntò Suzee Pai e la sua reazione nell’indietreggiare è data dal dolore provato.

Le tre bufere sono state fonte d’ispirazione per tre combattenti del videogioco Mortal Kombat in particolare per Raiden, mentre Lo Pan ha ispirato lo stregone malvagio Shang Tsung.

La Cattrall lasciava il set alle 16.30 ogni giorno per recitare in una produzione teatrale, Tre sorelle di Anton Čechov. L’attrice ricorda che dovette spiegare ai capi dello studio chi fosse il celebre scrittore e drammaturgo russo. A questo proposito l’attrice ha più volte dichiarato: “La mia carriera cinematografica ha sovvenzionato la mia carriera teatrale. Se avessi fatto solo teatro, avrei dovuto fare la cameriera, e non volevo essere una cameriera.”

Peter Kwong, l’attore che impersonava una delle tre tempeste, ha menzionato i capelli lunghi del suo personaggio come una delle parti migliori del film, anche se, a quanto ha raccontato, doveva prestarsi ogni giorno a tre ore di trucco, solo per entrare e uscire dai tremila dollari di parrucca.

FONTI: ilcineocchio – noidegli8090

Pubblicità

Autore: Raffa

Appassionata di cinema e di tutte le cose belle della vita. Scrivo recensioni senza prendermi troppo sul serio, ma soprattutto cerco di trasmettere emozioni.

7 pensieri riguardo “Cronaca di un flop annunciato”

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

The Risell Chronicle

Poems by Dany D Risell

docufriul | antropologo | Stefano Morandini | Friuli Venezia Giulia | Borders

per afferrare il carattere ingannevole della regione

Pmespeak's Blog

Remember! Once warmth was without fire.

MY-Alborada

Poesía, viajes y fotografías. Poetry, travel and photographs

CRECER CON UNO MISMO

Tu sitio web favorito para temas financieros y de desarrollo personal. ¿Te lo vas a perder?

Poesia&Cultura

Non rovinare quello che hai, desiderando ciò che non hai. Ricorda che ciò che ora hai, un tempo era tra le cose che speravi di avere. (Epicuro)

Irene T. Lachesi

Tessitrice di Parole e Magie

ilcoraggioperforza

La mia vita con la sclerosi multipla; una voce che parla scrivendo; punti di vista dall'alto di una sedia a rotelle 😉💪♿💞

The Sage Page

Philosophy for today

Linistea mea

Atunci cand simti ca nu mai poti,nu renunta!Ia-ti un moment de liniste si apoi vei prinde puterea sa mergi mai departe.

antonio75

Si va avanti per resistere contro tutti e tutto

Cebu Women Official Blog

Meet and Date Single Philippine Women from Cebu City

alexandr110875

Снисходительны друг к другу, что означает счастливы. Хранить мир, из которого любовь не уходит, на земле можно только так. святой.сайт

Non sono ipocondriaco

Ma se il dottore non mi vede si preoccupa (by Kikkakonekka)

° BLOG ° Gabriele Romano

The flight of tomorrow

Costruttore autorizzato di arcobaleni

Due frecce non fanno un arco

B A B I L O N I A

appunti disordinati

scatti di vita

Emozioni, fotografie, poesie, sensazioni e riflessioni per allargare gli orizzonti emotivi e vivere meglio.

La solitudine del Prof

E’ arrivato il momento di giocare i tempi supplementari …

CELLA VINARIA

sito amatoriale di gusto e retrogusto

M.A aka Hellion's BookNook

Interviews, reviews, marketing for writers and artists across the globe

vengodalmare

« Io sono un trasmettitore, irradio. Le mie opere sono le mie antenne » (Joseph Beuys)

Premier Tech Studios

You press Digital, We Do The Rest

ℓα ροєѕια ροяτα ℓοиταиο - ροєτяγ gοєѕ Ꮠαя αωαγ 🇮🇹

ตαɾcօ ѵαssҽllí's ճlօց բɾօต 2⃣0⃣0⃣6⃣ – թօաҽɾҽժ ճվ sαճíղα , ♥ Diciassettesimo anno ♥    

30 anni di ALIENS

Viaggi nel mondo degli alieni FOX

Yelling Rosa

Words, Sounds and Pictures

The best for me

That I like

Walter Esposito

Fotografia d'arte

approccio alternativo

Attualità e curiosità con spontaneità

Vita da Panda

Deliri di un povero Panda

Sciorteils

Mi garba scrivere racconti brevi. Dove meglio di qui, che non rompo i coglioni a nessuno?

www.credevodiaveretempo.com

''E' dai piccoli dettagli, che giungiamo alle conclusioni'' direbbe S. Holmes.

© STORIE SELVATICHE

STORIE PIU' O MENO FANTASTICHE DI VITA NEI BOSCHI

STILEMINIMO

FACCIO PASSI

mammacamilla.blog

TUTTO CIÒ CHE RUOTA INTORNO AD UNA ❤ MAMMA

Maristella Nitti

psicologa psicoterapeuta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: