Progetta un sito come questo con WordPress.com
Crea il tuo sito

Non buttiamoci giù (2014)

Tratto dal romanzo omonimo di Nick Hornby, ne riprende fondamentalmente la traccia, modificando però gli sviluppi. E’ un film curioso, dai risvolti inaspettati, ben diretto e ben interpretato da professionisti di mestiere, che sfruttano tutte le proprie risorse al servizio di uno spettacolo decisamente ben riuscito.

Sempre in equilibrio sul filo sottile tra commedia e dramma, racconta la storia di quattro aspiranti suicidi che si incontrano l’ultima notte dell’anno in cima allo stesso palazzo, da cui hanno deciso di buttarsi. Ognuno ha un motivo diverso, ma tutti sembrano ben intenzionati a farla finita. Da questo incontro fortuito, nasce il patto di aspettare fino a San Valentino, e poi decidere se avranno ancora voglia di uccidersi o meno. Durante le settimane che li separano dalla fatidica data, diventeranno quasi inseparabili, cercando di aiutarsi a vicenda ad affrontare le proprie difficoltà e a ritrovare il significato della vita.

Il film alterna sapientemente momenti leggeri, arricchiti di un’ironia intelligente e ben dosata, a situazioni intensamente drammatiche, che forniscono spunti di riflessione anche profondi.

Pierce Brosnan mette il suo fascino crepuscolare al servizio di un personaggio vuoto e superficiale, che saprà redimersi prima della fine del film, mentre Toni Collette interpreta egregiamente tutta la fragilità di una donna sola e stanca, che si scoprirà incredibilmente attaccata alla vita. Completano il quartetto di allegri suicidi Aaron Paul, direttamente dalla serie tv Breaking Bad, e la meno nota Imogen Poots, vista in V per Vendetta e Jane Eyre del 2011. Si aggiungono al cast Sam Neill, nel ruolo del padre della ragazza, un politico apparentemente preoccupato solo delle apparenze, e Rosamund Pike, nella parte di una spietata giornalista televisiva, con tendenze allo sciacallaggio morale, a favore degli ascolti.

Il ritmo è spedito, sostenuto da una sceneggiatura brillante e perfettamente calibrata, che non lascia spazio a momenti di stanchezza, e non si piega a facili banalità né a sviluppi scontati.

Un film nel complesso fresco e piacevolmente vivace, che spicca per l’originalità della storia e dei personaggi, e offre nel corso del suo svolgimento una continua virata tra umorismo nero, satira sociale e tragedia esistenziale. La critica non ha apprezzato molto le variazioni rispetto al romanzo, mentre personalmente trovo che il risultato sia più che lodevole.

Il regista Pascal Chaumeil ha sfruttato brillantezza, gradevolezza e solidità del romanzo di Hornby per confezionare una commedia intelligente nel soggetto, tenera e divertente negli sviluppi, che attraverso i suoi protagonisti ci porta a riflessioni non banali sul valore e sul significato della vita.

Pubblicità

Autore: Raffa

Appassionata di cinema e di tutte le cose belle della vita. Scrivo recensioni senza prendermi troppo sul serio, ma soprattutto cerco di trasmettere emozioni.

15 pensieri riguardo “Non buttiamoci giù (2014)”

  1. Buongiorno.
    Dalla trama sembra un film interessante, almeno particolare. Dovrei riprendere a guardare qualche film, negli ultimi anni ho visto più film duranti i viaggi in aereo che a casa. Tra un po’ dovrei ripartire (sempre se riaprono gli aereoporti) e devo farmi una lista di film da guardare. Questo lo metto in lista

    Piace a 1 persona

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Pmespeak's Blog

Remember! Once warmth was without fire.

MY-Alborada

Poesía, viajes y fotografías. Poetry, travel and photographs

CRECER CON UNO MISMO

Tu sitio web favorito para temas financieros y de desarrollo personal. ¿Te lo vas a perder?

Poesia&Cultura

Non rovinare quello che hai, desiderando ciò che non hai. Ricorda che ciò che ora hai, un tempo era tra le cose che speravi di avere. (Epicuro)

Irene T. Lachesi

Tessitrice di Parole e Magie

ilcoraggioperforza

La mia vita con la sclerosi multipla; una voce che parla scrivendo; punti di vista dall'alto di una sedia a rotelle 😉💪♿💞

The Sage Page

Philosophy for today

𝑃𝑎𝑜𝑙𝑎 𝑃𝑖𝑜𝑙𝑒𝑡𝑡𝑖

Leggo, scrivo, penso, disegno e intanto cresco

Linistea mea

Atunci cand simti ca nu mai poti,nu renunta!Ia-ti un moment de liniste si apoi vei prinde puterea sa mergi mai departe.

antonio75

Si va avanti per resistere contro tutti e tutto

Cebu Women Official Blog

Meet and Date Single Philippine Women from Cebu City

alexandr110875

Снисходительны друг к другу, что означает счастливы. Хранить мир, из которого любовь не уходит, на земле можно только так. святой.сайт

Non sono ipocondriaco

Ma se il dottore non mi vede si preoccupa (by Kikkakonekka)

° BLOG ° Gabriele Romano

The flight of tomorrow

Costruttore autorizzato di arcobaleni

Due frecce non fanno un arco

B A B I L O N I A

appunti disordinati

scatti di vita

Emozioni, fotografie, poesie, sensazioni e riflessioni per allargare gli orizzonti emotivi e vivere meglio.

La solitudine del Prof

E’ arrivato il momento di giocare i tempi supplementari …

CELLA VINARIA

sito amatoriale di gusto e retrogusto

M.A aka Hellion's BookNook

Interviews, reviews, marketing for writers and artists across the globe

vengodalmare

« Io sono un trasmettitore, irradio. Le mie opere sono le mie antenne » (Joseph Beuys)

Premier Tech Studios

You press Digital, We Do The Rest

ℓα ροєѕια ροяτα ℓοиταиο - ροєτяγ gοєѕ Ꮠαя αωαγ 🇮🇹

ตαɾcօ ѵαssҽllí's ճlօց բɾօต 2⃣0⃣0⃣6⃣ – թօաҽɾҽժ ճվ sαճíղα , lմժօѵícα cαɾαตís , αlҽxís ցհíժօղí , αղղα ցմαɾɾαíα, lαմɾα բօɾցíα, cαɾlօ ցօɾí, ցíմsվ ճɾҽscíαղíղí♥ Sedicesimo anno ♥    

30 anni di ALIENS

Viaggi nel mondo degli alieni FOX

Yelling Rosa

Words, Sounds and Pictures

The best for me

That I like

Walter Esposito

Fotografia d'arte

approccio alternativo

Attualità e curiosità con spontaneità

Vita da Panda

Deliri di un povero Panda

Sciorteils

Mi garba scrivere racconti brevi. Dove meglio di qui, che non rompo i coglioni a nessuno?

www.credevodiaveretempo.com

''E' dai piccoli dettagli, che giungiamo alle conclusioni'' direbbe S. Holmes.

© STORIE SELVATICHE

STORIE PIU' O MENO FANTASTICHE DI VITA NEI BOSCHI

STILEMINIMO

FACCIO PASSI

mammacamilla.blog

TUTTO CIÒ CHE RUOTA INTORNO AD UNA ❤ MAMMA

Maristella Nitti

psicologa psicoterapeuta

E... qui... libri

«Leggere è un cibo per la mente e tutto ciò che ha che fare con il cibo deve per forza essere buono» (Snoopy)

Iannozzi Giuseppe - scrittore e giornalista

Iannozzi Giuseppe aka King Lear -scrittore, giornalista, critico letterario - blog ufficiale

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: