Titoli e fantasia 2

Per chi l’ha perso giovedì scorso, riassumo brevemente in cosa consiste il nuovo gioco. Vi propongo alcuni titoli di film, più o meno conosciuti, e il gioco per voi è inventare una trama di fantasia su uno dei titoli proposti, possibilmente divertente. Non importa che abbia a che fare col film originale, anzi, più se ne discosta e meglio è: deve essere solo il prodotto della vostra fantasia. Ma dalla creatività di uno di voi, giovedì scorso, è nata una nuova variante: se preferite, potete utilizzare tutti o alcuni titoli, per creare un breve racconto. Se volete degli esempi, guardate qui.

Questi i titoli di oggi (ma potete attingere anche a quelli già utilizzati):

Appuntamento sotto il letto
L’inglese che salì la collina e scese da una montagna
Due sotto il divano
A qualcuno piace caldo
La mazurka le svedesi la ballano a letto
Aiuto, sono un pesce!
Né Giulietta né Romeo
A cena con un cretino
Nessuno mi pettina come il vento
A cavallo della tigre


Attendo nei commenti le vostre sceneggiature, che più tardi pubblicherò con il nome dell’autore. Buon divertimento!

Autore: Raffa

Appassionata di cinema e di tutte le cose belle della vita. Scrivo recensioni senza prendermi troppo sul serio, ma soprattutto cerco di trasmettere emozioni.

20 pensieri riguardo “Titoli e fantasia 2”

  1. A qualcuno piace caldo
    Lui era un commesso viaggiatore, lei una cameriera in una tavola calda e lui, ogni volta che passava da quel grazioso paesino, si fermava da lei e prendeva una fetta di torta da mandar giù con una tazza di caffè. Però su questo lui era intransigente: gli piaceva caldo, anzi… bollente. Anche d’estate, in effetti.
    Una volta, però, lei era assente c’era una sostituta: sapeva della predilezione dell’uomo per il caffè bollente e quindi lo servì con una caraffa appena presa dal fuoco. Purtroppo un ragazzino che stava giocando lì vicino la urtò e lei rovesciò l’intero contenuto addosso al commesso viaggiatore. Da allora, a quanto si dice, lui il caffè lo prende tiepido.

    Nessuno mi pettina come il vento
    Astolfo aveva ormai passato i cinquanta, ma era da quando ne aveva trenta che aveva detto addio alla sua chioma sempre ben pettinata. Era stato un trauma vedersi ogni giorno allo specchio con i capelli sempre più radi, sempre più radi, sempre più radi… e alla fine decise: un tupè sarebbe stata la cosa giusta per farlo tornare a sorridere.
    Ne provò di diverse misure, fogge e colori, ma alla fine si decise per uno che lo riportava allo splendore dei vent’anni. Trieste, però, non è una città gentile con chi è nelle condizioni di Astolfo, così, un giorno di Bora, il cappello gli volò via lontano, e quello il forte vento si portò via pure il parrucchino: “Nessuno mi pettina come il vento” furono le sue ultime parole, vedendo i capelli posticci fluttuare nell’aria.

    PS: “L’inglese che salì la collina e scese da una montagna” è un film che mi è piaciuto un sacco!

    Piace a 3 people

  2. Direi che Due sotto il divano potrebbe essere il sequel di Appuntamento sotto il letto (lì era scomodo perché c’erano le svedesi che ballavano la mazurka).
    Aiuto, sono un pesce, è il grido disperato di quello cucinato perché A qualcuno piace caldo.
    Se l’inglese, poi, è salito sulla collina, è sceso dalla montagna e poi è andato alla cena con il cretino, è davvero cretino pure lui 😀
    Non so se valga una caciara del genere…

    Piace a 2 people

  3. Appuntamento sotto il letto

    Era una serata piovosa quella in cui il piccolo Gianni trovò un bigliettino nell’armadio. Esso diceva: “Incontriamoci stanotte alle 22 in punto sotto al tuo letto. Ti darò un regalo stupendo!”. Gianni non sapeva chi avesse infilato un tal biglietto nel suo armadio ma strizzava gli occhi dall’eccitazione. Un regalo, tutto per lui! Così, passarono tre ore tra cena, denti, televisione e fiaba della buonanotte. Finalmente, erano le dieci di sera. Gianni, già sotto le coperte, le scostò di dosso e aperta la tenda del grande e alto letto a baldacchino saltò giù; velocemente si accovacciò sotto allo scheletro di legno che sorreggeva il morbido materasso. Gattonò nell’oscurità, non vedendo nessuno; poi, proprio in fondo al letto, sotto a dove si trovava il cuscino, vide una figura. Le si avvicinò. Come la figura lo vide, gli si avvicinò, rivelando due grandi occhi di serpente e una larga bocca di zanne. Lo divorò in un boccone. Uscì nella notte, dopo aver vomitato i resti sul letto a baldacchino: i ricchi bambini viziati erano proprio disgustosi; ma almeno, pensò, si poté godere le urla dei genitori mentre lui svoltava dietro l’angolo del vialetto. E sparì nella notte.

    Piace a 1 persona

  4. “Né Giulietta né Romeo”
    Storia di transessualità.
    Il protagonista cerca una serata speciale in compagnia di una Escort, ma non si accorge che la prescelta nasconde una sorpresa. Ma tutto sommato l’incontro si rivela piacevole, ben al di là dell’aspetto prettamente sessuale.

    Piace a 1 persona

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

positivitymonger

write. doodle. express.

Printer Driver

Download Software Driver

Ammartaggio

Consigli di lettura non richiesti ma simpatici

marcellocomitini

il disinganno prima dell'illusione

LOSPROJM

Losprojm is a creator of content, arts and videos.

Nonsolocinema

Parliamo di emozioni

Il ballo dei Zanzoni

altri tempi, altre situazioni, altro modo di vedere

blog viaungarettidue

18-3-2022 ( testi e fotografie dell'autore)

Monica e lo Scrapbooking

Trovate tutorial e suggerimenti per creare con le vostre mani. Tutto sullo Scrapbooking.

Scienziati Matti

Alla ricerca del Bello nella Scienza

Make Yummy Recipes

En lezzetli yemek tariflerine buradan ulaşabilirsiniz.

Volevo fare

Volevo fare tante cose... Alla fine ho scelto di scrivere ciò che mi passa per la testa o che vedo nel mondo

Vita di Speranza

Vivere in Sardegna

Banter Republic

It's just banter

Law that attracted me!

My transition from outwardly rituals to internal mantra of sub conscious mind

Tauty World

Blog Blogging Story Magazine eBook Podcast

Le cose minime

Prendo le cose gravi alla leggera, e le cose piccole molto sul serio.

hindi cool blog2.com

hindi cool blog2.com

ATFK

𝖠𝗇𝗈𝗍𝗁𝖾𝗋 𝖶𝗈𝗋𝖽𝖯𝗋𝖾𝗌𝗌.𝖼𝗈𝗆 𝗌𝗂𝗍𝖾.

Fiorisce nel buio

Poesie, disegni, fotografie, racconti, pensieri ed altre amenità di Carlo Becattini. Tutti i diritti sono riservati.

Tiny Life

mostly photos

GOOD WORD for BAD WORLD

Residieren mit Familie, Job und einem Rattenschwanz

Patricia Furstenberg, Author

Travel through Books

Franaglia

Se ti senti sbagliato non è il posto giusto.

Comodamentesedute

un angolo confortevole dove potersi raccontare

Super Giulia

La felicità è nelle piccole cose che facciamo ogni giorno.

Letture che passione!

Il mio mondo sono i libri!

Driver Printers

Download Printer Drivers and Software

Rtistic

I speak my heart out.

Racconti Ondivaghi

che alla fine parlano sempre d'Amore

BloodRose

Fear is just a limit.

Petali Azzurri!

*I Petali delle Rose...quando cadono...diventano Angeli Silenziosi.*

ARBIND KUMAR BLOG

arbindkumar475151597. wordpress.com

pflkwy

Blog sobre notícias e política com um viés de esquerda, onde os bravos nunca ousaram percorrer e que não espere deste o obsequioso silêncio dos covardes, amortecendo consciências, desarmando resistências que só no fátuo da retórica da ideia, da moral e da ética é que se venera seu oponente evitando a sedição!

介護士サウナーddのlife blog sauna is best

介護の仕事をする人、している人。また、サウナ情報を身につけたい、秋田のサウナを知りたいという方はぜひみてください!!

nginx99.wordpress.com/

Nginx99 design services

Mensensamenleving.me

Mensen maken de samenleving en nemen daarin een positie in. Deze website geeft toegang tot een diversiteit aan artikelen die gaan over 'samenleven', belicht vanuit verschillende perspectieven. De artikelen hebben gemeen dat er gezocht wordt naar wat 'mensen bindt, in plaats van wat hen scheidt'.

Printer Drivers

Download Driver Software

2010: Fuga da Polis

Perché a volte un blog non basta.(A noi ce lo sfoderate parecchio!)

JN通販

満足溢れる買い物を。

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: