Blogger Tag 2

Pubblico di seguito le risposte di Wwayne.
Perché hai aperto un blog?
L’ho aperto senza volerlo. Cerco di spiegarmi meglio.
Quando creai un indirizzo di posta elettronica Hotmail, contestualmente mi venne regalato un blog WordPress (non scelsi neanche il nome, lo formarono loro con le lettere che avevo messo prima di @hotmail.it): se non mi avessero fatto questo omaggio, non sarei mai diventato un blogger. 🙂

Qual è l’articolo di cui sei più orgoglioso?
Questo, perché è piaciuto molto più di quel che mi aspettavo: https://wwayne.wordpress.com/2020/04/07/un-amore-proibito/.
Qual è il tuo articolo più visualizzato?
Anni fa ho dedicato un post a Sofia Vergara. Dato che quest’attrice gode di una popolarità pazzesca (ha più o meno gli stessi followers della Ferragni), quell’articolo accumulò fin da subito un numero di visualizzazioni spaventoso. In 12 anni che sto su WordPress, quello è l’unico post scritto da me che abbia sfondato il muro delle 10.000 visualizzazioni. Adesso è a quota 12.009.
Il tuo blog si è trasformato rispetto agli inizi?
Assolutamente no, odio i cambiamenti.
Qual è il tuo prossimo obiettivo da raggiungere col blog?
L’obiettivo è sempre il solito: fare in modo che il mio prossimo post venga apprezzato dai miei lettori. Se un post piace lo capisci da tante cose: dalle visualizzazioni, dai Mi piace, dai commenti… questi ultimi sono quelli che mi fanno più piacere, perché il confronto con gli altri bloggers è il lato più bello di WordPress.
Consigli alle persone di aprirsi un blog.
Ai bloggers emergenti do sempre lo stesso consiglio: commentare a tutto spiano sugli altri blog. E’ il modo migliore per farsi conoscere in giro, e cominciare a formarsi lentamente un proprio pubblico.
E qui di seguito quelle di Moz, che ha gentilmente risposto nei commenti.
Vado anche io 🙂
Perché hai aperto un blog?
Avevo sempre avuto bisogno di scrivere ricordi&passioni, tanto che da piccolo creavo dei magazine. Il blog è stata l’incarnazione di quel sogno.
Qual è l’articolo di cui sei più orgoglioso?
L’indagine personale dietro al mistero della sigla di Lamù.
Qual è il tuo articolo più visualizzato?
Oltre i classici sui gelati Algida, un articolo su Twin Peaks mi pare.
Il tuo blog si è trasformato rispetto agli inizi?
Nella forma, ma non nella sostanza. Parlavo di me e della cultura pop, oggi è solo meglio strutturato, penso.
Qual è il tuo prossimo obiettivo da raggiungere col blog?
Pubblicizzare qualche mia pubblicazione cartacea 😀
Consigli alle persone di aprirsi un blog
Assolutamente sì: è ancora uno dei pochi spazi davvero liberi.
Moz-
Ricordo agli altri nominati che possono rispondere direttamente sui loro blog. 

Autore: Raffa

Appassionata di cinema e di tutte le cose belle della vita. Scrivo recensioni senza prendermi troppo sul serio, ma soprattutto cerco di trasmettere emozioni.

11 pensieri riguardo “Blogger Tag 2”

  1. Ciao Raffa, ecco le mie risposte

    Perché hai aperto un blog?
    In generale è una moda tra gli scribacchini aprire un blog. Quando si pubblica qualcosa, si pare un blog per parlare del proprio lavoro e delle proprie passioni. Insomma un modo interessante per stabilire un contatto con i lettori e con altre persone.

    Qual è l’articolo di cui vai più orgoglioso?
    The Praeter Caligo World: Le Fazioni (II)

    Qual è il tuo articolo più visualizzato?
    Oltre i limiti del fantasy

    Il tuo blog si è trasformato rispetto agli inizi?
    Il mio è un blog che di fatto sta nascendo, quindi sto cercando di farlo evolvere verso la sua forma definitiva. Ci sono sempre piccoli cambiamenti per renderlo più interessante , che faccio senza comunque disorientare i lettori

    Qual è il tuo prossimo obiettivo da raggiungere col blog?
    Il mio prossimo obiettivo è quello di raggiungere il maggior numero di persone interessate alla nicchia del fantasy per adulti. Nessuno fraintenda il termine. Con adulti s’intende storie che abbiano tematiche per un pubblico dai 25 anni in su. Quello è il target a cui mi rivolgo.

    Consigli alle persone di aprirsi un blog?
    I blog sono uno dei pochi spazi liberi rimasti, ma libertà ha anche un prezzo. Nel senso come io sono libero, così la gente è libera di dirmi ciò che pensa fuori dai denti. Se si è disposti a pagare il prezzo, allora il blog è un ottimo affare.

    "Mi piace"

  2. Pingback: Blogger Tag

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...