Un sogno per domani (2000)

Forse qualcuno ricorderà questo film semplice ma profondo, che con le sembianze di una favola moderna propone una morale significativa ed efficace. E’ un film di speranza, di facile lettura, anche se con qualche concessione di troppo al sentimentalismo, e un finale che lascia un po’ perplessi.

Trevor è un ragazzino di 11 anni, sveglio e ingegnoso, e l’incontro con un insegnante altrettanto intelligente stimola la sua fantasia. Il professor Eugene, che insegna scienze sociali, invita i ragazzi ad inventare un modo per migliorare il mondo, e Trevor ha un’idea semplice quanto geniale: “Passa il favore”. Basterebbe che ognuno di noi facesse un favore, nei limiti delle sue possibilità, a tre persone che si trovano in difficoltà, chiedendo ad ognuno di loro di impegnarsi a fare altrettanto per altre tre persone diverse, e così all’infinito, finché il mondo riuscirebbe a vivere solo sulla solidarietà. Una specie di catena di Sant’Antonio della bontà, disinteressata.

Naturalmente Trevor è solo un ragazzino e non valuta a pieno le conseguenze della sua idea: come prima cosa decide di aiutare un drogato che vive per strada, lo porta a casa sua, gli dà da mangiare e da rivestirsi, e quando la madre, che fa la cameriera in un locale notturno, rientra al mattino, si trova di fronte questo sconosciuto che fa colazione nella sua cucina. Ovviamente si infuria e Trevor mette in pausa il suo progetto per cambiare il mondo.

Allora decide di cominciare il cambiamento da casa sua. Cerca prima di far riavvicinare la mamma alla nonna che da tempo si è allontanata, per vivere in strada, poi pensa di far conoscere la mamma, con problemi di alcool e vittima di un marito violento, al professor Eugene, che potrebbe essere per lui un padre perfetto.

La cosa funziona finché il padre biologico non torna alla carica, e la madre ne subisce il fascino per l’ennesima volta. Poi il padre dà di nuovo sfogo al suo carattere manesco e la madre lo caccia definitivamente. Il professor Eugene rientra così nella vita di Trevor, dandogli almeno la parvenza di quella famiglia tanto desiderata.

Intanto la catena di favori innescata da Trevor è arrivata lontano, senza neppure che lui se ne sia reso conto, e arriva un giornalista della televisione per intervistare il piccolo rivoluzionario che ha dato inizio a tutto.

Ed è a questo punto, quando sembra tutto risolto, tutto perfetto, e pare che questa favola incantata affermi il riscatto dei buoni sentimenti sulle brutture della vita, che il film riserva una sorpresa dolorosa, quasi una doccia fredda di realtà che smorza qualunque entusiasmo e soffoca il desiderio di cambiamento, uccidendo letteralmente ogni illusione.

Qual è dunque il messaggio di questa parabola, che ci lascia l’amaro in bocca dopo tanto zuccheroso ottimismo? Parafrasando Frank Capra, forse la vita non è meravigliosa, ma potrebbe esserlo, se tutti ci impegnassimo. Ne è una prova la lunga processione che conclude il film, strappandoci le lacrime, certo, ma dimostrando anche che Trevor aveva ragione, e che il suo è stato solo un incidente di percorso.

Ma c’è anche qualcos’altro in questa pellicola chiaramente didascalica: la forza dirompente dell’esempio morale di un insegnante che diventa stimolo a cambiare, ad agire, a trasformare il mondo come compito a casa. L’esortazione che raggiunge lo spettatore è di superare il proprio orizzonte limitato, trovare il coraggio di affrontare la vita con un atteggiamento altruista, evitando di rimanere bloccati dal proprio egoismo che spesso impedisce di agire per paura.

Si potrebbe discutere all’infinito sull’eccessivo buonismo della trama, sui dialoghi poco realistici, sui due protagonisti adulti (Helen Hunt e Kevin Spacey), bravissimi ma fin troppo intenti a suscitare pietà, calati in ruoli di grandi vittime delle ingiurie della vita. Sicuramente è apprezzabilissimo il piccolo Osment, che conferma ampiamente il talento già mostrato ne Il sesto senso, che riconfermerà l’anno dopo in A.I. Intelligenza artificiale.

Ma tutto questo per una volta è marginale. Il valore di questo film sta nel suo messaggio: dagli occhi attenti di un bambino, dal suo sguardo innocente sul mondo, nasce un progetto d’amore, forse un’utopia, che però varrebbe la pena di mettere in pratica. Un film da riscoprire, e magari, chissà, dopo averlo rivisto usciremo di casa con la voglia di cambiare il mondo.

 

SPUNTI DI CINEMA: Emozioni sui banchi di scuola

Autore: Raffa

Appassionata di cinema e di tutte le cose belle della vita. Scrivo recensioni senza prendermi troppo sul serio, ma soprattutto cerco di trasmettere emozioni.

2 pensieri riguardo “Un sogno per domani (2000)”

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Traffico di coscienza

L'alcova dei cliché nei piaceri del caos

Ventana literaria

La poesía es la libertad del alma.

Perception

A journey into the labyrinth of my sceptical mind.

FREE-BIRD.in

WE TELL STORIES

Adam Silone

infinite sfumature di pulp

Ottiche Parallele magazine

Cultura a 360° a portata di click

skyy

Short story blogger - I hope you read

orearovescio

scrivere è entrare nelle ore a rovescio

jesussocial

All About Christ In The News

SOYEZ LE BIENVENU CHEZ LE MAITRE PUISSANT ADJINA MARC

Marabout ADJINA MARC est reconnu comme étant le plus puissant des grands maîtres marabouts d’Afrique, doté d'une voyance sérieuse et gratuite. Spécialisé dans les rituels du retour d'affection, envoûtement d'amour, richesse. mail : mediumadjinamarc@gmail.com Tel/whatsapp : +229 90 72 60 97

LaMeLa777.Blog

La mia vita qualunque!

Speranze Letterarie

Lettura racconti gratis - Free reading of novels

Ashish Vision

THIS SITE IS ABOUT ME, MY CREATIVITY, MY IMAGINATION AND MY FEELINGS.

Labor Limae

- Scritture artigianali -

Fogfire TV

Find it. Love it. Watch it.

Inspired By Cee Cee

A blog about Inspiration, encouragement, well-being, enjoying life, Law of Attraction, happiness, positive vibes, seeking peace and pursuing it !

Escrito & Descrito

Confira minha arte.

Spiritual healing for Love back and solve all problem

Get All Love problem Solution in just 2 days by spiritual healing specialist astrologer. Call and Whatsapp Now +1 (213) 631-7786

Islamic Dua and Wazifa For Love back and Solve All problems

Love problem Solution in just 2 Days: Lost love back, ex love back, ex husband back, ex boyfriend and other all love problem Solution. Call and Whatsapp +91 9571300113

David Linebarger

Professor, Poet, Prose Writer, Tennis Player

short story

My greetings

Federico Cinti

Momenti di poesia

.Step

scrittura terapia psicologia

Low Profile

Vôla bas e schîva i sas

Batman Crime Solver

"Non è tanto chi sono, quanto quello che faccio, che mi qualifica" ________________________________________________ "It's not who I am underneath, but what I do that defines me." ("Batman Begins")

Just thoughts.

pensieri di un uomo qualunque.

Una bionda con la valigia

A tutte le donne che viaggiano da sole. Perchè alle volte si può chiudere tutto il proprio mondo in un trolley e portarlo con sè.

TUTTOLANDIA

"...il posto che mi piace si chiama mondo..."

MITOLOGIA ELFICA

Storie e Leggende dal Nascondiglio

Dove una poesia può arrivare

♡~Entrai nella libreria e aspirai quel profumo di carta e magia che inspiegabilmente a nessuno era ancora venuto in mente di imbottigliare.~♡ Carlos Ruiz Zafón

Sfumature e Sogni d'Inchiostro

✿ La Biblioteca di Regi e Vale ✿

infuso di riso

perchè nella vita ci sono poche ore più gradevoli dell'ora dedicata alla cerimonia del te pomeridiano (H. James)

Secretele vieții

'' Când vei ajunge să iubești viața, vei vedea frumusețea în toate lucrurile posibile,,

Interior Design And Decor Ideas

Here, we are going to unveil the Modern and Trending interior design ideas.

Covid, vaccini e green pass. Le verità nascoste

Tutto quello che Governo, Regioni e media vi nascondono sul Covid, vaccini e green pass

Mădălina lu' Cafanu

stay calm within the chaos

Parola di Scrib

Parole dette, parole lette

Non sono ipocondriaco

Ma se il dottore non mi vede si preoccupa (by Kikkakonekka)

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: